Mazzetti 1846 - catalogo - page 22

Processo di distillazione
Fresche, poco torchiate, grondanti di mosto. Si presentono
così le vinacce del singolo vitigno, ottenute a seguito della
svinatura, quando raggiungono la distilleria. Qui sono
sottoposte a stoccaggio in modo tale da conservare la
fragranza e gli aromi tipici del vitigno.
In tempi ragionevolmente brevi, le vinacce vengono calate in
alambicchi di rame in corrente di vapore. Si tratta di impianti
discontinui. Si differenziano, infatti, da quelli di tipo continuo
per quanto riguarda il ciclo produttivo, detto anche “cotta”:
fasi di carico della materia prima si alternano allo scarico
della vinaccia esausta a fine ciclo.
Gli alambicchi utilizzati per la produzione di grappa di alta
qualità sono caratterizzati da cestelli forati colmi di vinaccia
posizionati uno sopra l’altro per consentire la fuoriuscita del
vapore, spinto verso l’alto dalla base dell’alambicco.
LE NOSTRE GRAPPE DI MONOVITIGNO
1...,12,13,14,15,16,17,18,19,20,21 23,24,25,26,27,28,29,30,31,32,...108
Powered by FlippingBook