Mazzetti 1846 - catalogo - page 90

RUCHE’ DI CASTAGNOLE MONFERRATO DOCG
Il Ruché è un vitigno autoctono raro, anzi rarissimo, che
produce un vino nobile e pregiato. Si ritiene sia stato importato
dalla Francia nel secolo scorso e che si chiami Ruché perché
ama crescere e dare il meglio di sé quando è posto a dimora
preferibilmente in posizione elevata, sui cucuzzoli delle nostre
colline. Il vino che si ottiene dalle sue meravigliose uve a
bacca rossa ha un delicato sentore di rosa e viola ed ha un
colore rubino intenso.
Si accompagna piacevolmente con carni rosse e selvaggina.
La produzione di questo “nettare” è limitata poiché la sua
d.o.c., che comprende i comuni di Castagnole Monferrato,
Montemagno, Grana, Portacomaro, Refrancore, Scurzolengo
e Viarigi, è tra le più piccole d’Italia.
Bottiglia cl. 75, cartone da sei pezzi. Disponibile in confezione
singola, con cassetta in legno ed accessori (tappo, cavatappi,
dosatore e salvagoccia).
1...,80,81,82,83,84,85,86,87,88,89 91,92,93,94,95,96,97,98,99,100,...108
Powered by FlippingBook